Pierluigi e Vittoria Bravin

C’è un pezzo di Taormina protagonista in queste ore in Qatar, a Doha. Vittoria e Pierluigi Bravin stanno rappresentando, infatti, la Perla dello Ionio e la Sicilia al Dhow Festival (Katara 8th Traditional). Sono loro i protagonisti a “Casa Italia” all’Every night Traditional Italian Music, Food & Artisanal Products”. A farsi onore nella sezione riguardante proprio la produzione artigianale ci sono i coniugi Bravin, operatori economici conosciuti e stimati a Taormina, adesso al centro di un’inedita esperienza di respiro internazionale.

Tutto nasce lo scorso luglio, quando una principessa qatariota appartenente alla famiglia reale del Qatar ha soggiornato a Taormina. Si è soffermata nel suo momento di shopping in un piccolo ma storico negozio gestito in Corso Umberto dai coniugi Bravin, Vittoria e Pierluigi, ed è lì che ha avuto modo di apprezzare le “coffe” create dall’estro della signora Vittoria.

Un accompagnatore al seguito della principessa ha ripreso il lavoro che la signora Vittoria stava eseguendo. In quel momento, però, né Vittoria né il marito Pierluigi avrebbero mai potuto immaginare quello che sarebbe accaduto pochi mesi più tardi.

Vittoria Bravin in Qatar

Nel mese di ottobre, la signora Vittoria Bravin è stata invitata a Doha, nella capitale del Qatar, per rappresentare dal 20 al 24 novembre lo stile italiano al Dhow Festival, una prestigiosa finestra di tradizioni marinare sul mondo arabo e non. E così, al tramonto della stagione turistica a Taormina, in Qatar è iniziata l’indimenticabile esperienza di Vittoria e Pierluigi, che in punta di piedi ma con grande orgoglio stanno portando in alto il nome della loro terra sotto lo sguardo attento di un mondo che guarda in modo irrefrenabile al progresso e al lusso e che però, al contempo, vuole ancora valorizzare il talento delle tradizioni.

Per l’occasione la signora Vittoria ha creato le “coffe gioiello” che in questi giorni sono, a tutti gli effetti, un prodotto simbolo della Città di Taormina, della Sicilia e dell’Italia in terra qatariota, e che non a caso stanno riscuotendo una forte attenzione ed il gradimento degli operatori presenti all’evento.

© Riproduzione Riservata

Commenti