Ztl in vigore a Taormina dai prossimi mesi

Potrebbe scattare entro fine marzo del nuovo anno la sperimentazione del nuovo piano di viabilità con le Zone a traffico limitato a Taormina. E’ questo l’obiettivo del sindaco Mario Bolognari sulla riorganizzazione del sistema di circolazione in città. Una nuova riunione sull’argomento è stata effettuata venerdì scorso a Palazzo dei Giurati ed il primo cittadino vuole stringere i tempi sull’attivazione delle Ztl.

L’idea è quella di sperimentare il piano a ridosso del periodo di Pasqua (la domenica di Pasqua stavolta è prevista in calendario il 21 aprile), testare eventuali problematiche e quindi rendere operativo a pieno regime il tutto per la stagione turistica. Passaggio indispensabile per poter rendere, tuttavia, concreta questo crono-programma è quello di espletare al più presto la relativa procedura di gara. Per questo l’Amministrazione comunale punta ad indire la gara già entro la fine di dicembre, tenuto conto che occorrerà poi assegnare la stessa e sottoscrivere il contratto con l’impresa che sarà risultata aggiudicataria.

Si tratta di un project financing, con un’impresa che ha proposto la realizzazione dell’iniziativa al Comune e con la medesima potranno confrontarsi in sede di gara altre eventuali ditte interessate alla procedura. Il Comune sta preparando anche uno studio dei costi e nello specifico un piano dei servizi, partendo intanto da quelli che saranno gli oneri da affrontare nel primo biennio.

 

© Riproduzione Riservata

Commenti