Rossana Carrubba e Nino Bartolotta

E’ ufficiale il cambio al vertice della poltrona di primo dirigente del Comune di Taormina. Rossana Carrubba va infatti ad occupare il ruolo di segretario generale del Comune di Messina. Sulla professionista in carica a Taormina dall’ottobre 2016 è ricaduta infatti la scelta da parte del primo cittadino di Messina, Cateno De Luca.

“Alla dottoressa Carrubba auguro di essere all’altezza del compito e di reggere i ritmi impressi alla macchina amministrativa dalla nostra giunta comunale”, ha detto De Luca annunciando oggi pomeriggio l’avvenuta firma del provvedimento di nomina.

A Taormina si volta pagina a due anni di distanza dall’arrivo della dott.ssa Carrubba che prese servizio a Palazzo dei Giurati nell’ottobre 2016 su indicazione dell’allora sindaco Eligio Giardina. L’attuale primo cittadino Mario Bolognari aveva confermato la segretaria e allo scadere dei primi 120 giorni di legislatura non aveva, infatti, intrapreso alcun iter di revoca. Ma il divorzio era ormai nell’aria da tempo e ad imprimere una svolta è stato il sindaco di Messina, Cateno De Luca, che non aveva mai fatto mistero di stimare Rossana Carrubba.

Adesso a Taormina dovrà essere individuato, in tempi brevi, un nuovo segretario generale e si parla in particolare di una possibile nomina di Nino Bartolotta, attuale sindaco di Savoca. Sarebbero stati avviati dei contatti per stabilire come inquadrare il funzionario in una posizione, quella occupata sin qui a Taormina dalla Carrubba, che è di fascia A. Si cerca una soluzione per non declassare la prima poltrona dirigenziale di Palazzo dei Giurati. L’ex assessore regionale sembra, comunque, in pole position per la nomina a Taormina.

© Riproduzione Riservata

Commenti