Taormina meta top per cibo e viaggi

Il segmento sempre più ampio dei viaggi caratterizzati dal connubio tra bellezze paesaggistiche e prelibatezze della tavola premia la qualità della Sicilia. E’ infatti la Sicilia la regione preferita in Italia per il turismo gastronomico. E’ quanto emerge dalla ricerca realizzata dall’Osservatorio Nestlé focalizzata su cibo e viaggi, che sottolinea come il desiderio di sperimentare il cibo locale, in viaggio, è alto. Almeno nel 59% dei casi.

Dalla ricerca risulta che l’81% degli italiani si dedica almeno una volta all’anno al turismo gastronomico. E la Sicilia è la meta top per il 39%, seguita da Emilia Romagna 33%, Toscana, Campania e Puglia 29%, Calabria 23%, Sardegna 19%. La Sicilia supera tutti e tra le mete preferite dai vacanzieri del gusto c’è Taormina, capitale del turismo e dell’enogastronomia siciliana con la sua ricca offerta di prodotti che incantano gli ospiti di tutto il mondo.

“Siamo di fronte ad un dato che ci inorgoglisce – commenta su Facebook l’assessore regionale al Turismo, Sandro Pappalardo – e ci spinge ancor di più nella promozione del turismo enogastronomico che in Sicilia – grazie a vini d’eccellenza, cibo di qualità, agricoltura ricca di prodotti unici e paesaggi mozzafiato – deve essere un traino dei flussi. Tante le iniziative messe in campo: dai Treni storici del Gusto per scoprire le nostre meraviglie, alla promozione al Vinitaly dell’enogastronomia siciliana sino alla presenza di questi giorni al Salone del Gusto di Torino, una vetrina prestigiosa”.

Tra i piatti per cui vale la pena di fare un viaggio, al primo posto c’è la pizza napoletana, preferita dal 51% degli intervistati, seguita dalla mozzarella di bufala (47%), i cannoli siciliani (40%) e l’amatriciana (39%). In ogni caso, sono i Paesi con regimi alimentari mediterranei a essere le destinazioni preferite dagli italiani. La Spagna, con il 60% di preferenze, è al primo posto. A seguire Grecia e Francia con il 50% e Portogallo con il 33%. Ma stanno emergendo a sorpresa anche i Paesi nordici (Norvegia, Svezia e Finlandia) con il 17% delle preferenze.

E c’è una categoria in particolare che privilegia l’Italia e ha inserito Taormina tra le sue mete privilegiate. Clicca qui per scoprire di più. 

© Riproduzione Riservata

Commenti