confronto sui problemi della scuola

Anno nuovo, problemi vecchi nel mondo tormentato della scuola di Taormina. A settembre ripartono le lezioni e, come da amara tradizione, le premesse si confermano preoccupanti. “Richiesta di documentazione, d’interventi strutturali e di manutenzione necessari a garantire la sicurezza degli edifici scolastici di questo Istituto Comprensivo in ottemperanza al D.lgs 81/08”: è l’oggetto di una nota inviata nei giorni scorsi dalla dirigente dell’istituto Comprensivo 1 Taormina, Carla Santoro, al Comune.

La nota, ancora una volta, traccia un quadro ampio e ben preciso della drammatica situazione dei plessi scolastici di Taormina, Trappitello e Mazzeo. Molteplici criticità sono rimaste irrisolte nel corso degli anni, la politica si è puntualmente limitata a qualche intervento tampone contornato per il resto da promesse da marinaio e allora le difficoltà si ripropongono impietosamente in vista del nuovo anno scolastico, 2018-19, ormai alle porte.

Ecco gli interventi “urgenti e tempestivi” segnalati alla Giunta e all’Ufficio Tecnico dalla dirigente dell’Istituto Comprensivo. Opere da effettuare nei plessi in vista del nuovo anno scolastico “per una efficace tutela degli alunni e dei lavoratori”. L’elenco è un’autentica “patata bollente” per la nuova Amministrazione comunale, subito chiamata ad affrontare (almeno) 79 problemi piccoli e grandi problemi.

“Ugo Foscolo” Taormina
– Verificare e sistemare impianto di protezione delle scariche atmosferiche e produrne relazione
– Verificare la rete idranti con sostituzione di manichette perforate
– Revisionare impianto antincendio
– Revisionare scale di emergenza
– Controllare montacarichi – Riparare serrande e relative cassette avvolgitori sganciate e arrugginite
– Sostituire infissi non integri e non a norma delle finestre delle aule e riparazione di quelli da assestare
– Integrare protezioni nelle cassette degli idranti e guarnizioni nei vetri delle finestre sulle scale interne
– Sostituire/riparare sanitari bagni e sistemare tutte le cassette interne acqua WC compreso i locali della palestra
– Sostituire le plafoniere non funzionanti e mettere a norma sistema di illuminazione nelle aule scolastiche
– Sostituire i termosifoni non efficienti, eliminare quelli dismessi e ancorare alla parete quelli precari ricoprendone adeguatamente le parti sporgenti
– Rivestire i pilastri della sala mensa con adeguati copri spigoli
– Sostituire e/o riparare gli infissi delle porte dei bagni notevolmente rugginosi e sistemare tutte le porte che non chiudono adeguatamente
– Verificare impianto luci di emergenza
– Pulire accuratamente la palestra – Verificare ed eventualmente manutenzionare lo stato di conservazione dei controsoffitti
– Riparare soffitti e controsoffitti che mostrano segni di degrado, di distacco d’intonaco e considerevoli infiltrazioni d’acqua
– Rimuovere le apparecchiature di illuminazione dai controsoffitti collegandole direttamente al soffitto e/o alle pareti
– Assestamento, in modo stabile e definitivo, dei pannelli di legno che insistono su certe pareti interne dell’edificio con adeguata finitura dei tramezzi
– Integrare gomma e/o barra antiscivolo sui gradini interni ed esterni
– Ripristinare, con adeguato ancoraggio, i pannelli esterni che insistono sui lati dell’edificio e sulle stesse uscite di emergenza
– Integrare estintori, almeno n.2 estintori a CO 2 da installare in prossimità delle apparecchiature tecnologiche
– Controllo/ revisione/ collaudo estintori
– Interdire, in modo idoneo ed inconvertibile, il passaggio ai seminterrati dell’istituto, sulla rampa carraia. – Assestare muro perimetrale del plesso che rivela screpolature e falle
– Sostituzione integrale della rete metallica di delimitazione del campetto di pallavolo, indicato anche come zona di raccolta, crivellata e con fil di ferro arrugginiti e sporgenti
– Rifacimento parete divelta del muro perimetrale esterno – Tinteggiatura aule.

Vittorino da Feltre – Scuola Infanzia Statale e Regionale – Taormina
– Assicurare la messa in sicurezza del cortile antistante l’edificio, destinato e identificato quale zona di raccolta in caso di evacuazione e rilasciarne documentazione
– Sistemare avvolgibili e finestre
– Sostituire e assestare i sanitari dei bagni rotti e mal funzionanti
– Revisionare porte antipanico malfunzionanti
– Rimuovere le infiltrazioni di umidità dai muri dei corridoi
– Rimuovere fili elettrici che scendono lungo pareti
– Ristrutturazione intonaco nei muri del corridoio al piano terra, logorati dall’umidità, con calcinacci cadenti, zoccoletti staccati e mattonelle sopraelevate
– Sostituire moquette gomma corridoio piano terra
– Tinteggiare corridoi ed aule
– Munire gli estintori degli appositi ganci
– Sostituzione di vetro infranto e forato di portoncino interno
– Rimozione di buste di immondizia in sacchi neri di materiale non distinguibile
– Riparare termosifoni gocciolanti e non funzionanti ed integrarli dei pomelli di apertura e chiusura – Revisionare scala di emergenza
– Sistemare parete esterna dell’edificio e cornicione, da cui si staccano elementi, che insistono sul cortile
– Controllo/ revisione/ collaudo estintori

Scuola Infanzia – Primaria Mazzeo
– Completare la recinzione del cortile lato strada e sede ferroviaria
– Ripulire i tubi di scolo ed i tombini per il deflusso delle acque piovane
– Sostituire il prato sintetico, collocato nel cortile, con un adeguato e più igienico tappeto gommato
– Sostituire la saracinesca all’ingresso principale
– Mettere a norma infissi e porte con vetri infrangibili
– Sostituire il pavimento nei locali della scuola dell’infanzia
– Installare porta antisfondamento e impianto di sicurezza nell’aula di informatica
– Collocare zanzariere in ogni finestra dei locali del plesso
– Estirpare le erbacce, anche periodicamente, nel terreno limitrofo lato nord
– Tinteggiare aule e corridoi – Integrare e sostituire copri water rotti nei bagni della scuola primaria – Aumentare l’illuminazione delle plafoniere nell’atrio e nelle aule
– Revisionare impianti idrico, elettrico e di climatizzazione – Controllo/ revisione/ collaudo estintori

Plesso S.Filomena – Trappitello
– Cambiare la serratura della porta di servizio
– Revisionare impianto di riscaldamento
– Sostituire a norma CEE le prese di corrente elettrica
– Sostituire neon non funzionanti
– Adeguare a norma apertura porte
– Controllo/ revisione/ collaudo estintori

Plesso Trappitello – Scuola primaria e secondaria
– Revisionare rete idranti e manichette
– Sostituire neon non funzionanti
– Revisionare impianto d’illuminazione d’emergenza
– Riparare maniglie rotte
– Sistemare Porta d’ingresso e porte interne guaste e pericolose
– Assestare gli sciacquoni nei bagni non funzionanti
– Cambiare vetri infranti anche nella porta di emergenza posteriore
– Canalizzare fili luce scoperti
– Sistemare prese elettriche
– Sostituire chiusura rotta armadio a vetri situato al secondo piano
– Smaltire banchi e sedie usurati ubicati nel piano a deposito
– Sostituire grata disgiunta nel cortile
– Scerbare e ripulire le aiuole
– Controllo/ revisione/ collaudo estintori

La dirigente ha chiesto inoltre: Conformità antincendio secondo i requisiti di sicurezza previsti dal d.m. del 26 Agosto 1992, contenente le norme di prevenzione incendi per l’edilizia scolastica. La documentazione in atti risale al 25/11/1981. In riferimento al DM 12 Maggio 2016 si chiede di installare, nei plessi di proprietà, un sistema di allarme in grado di avvertire gli alunni ed il personale presenti in caso di pericolo.

© Riproduzione Riservata

Commenti