Raccolta rifiuti Taormina

Vertice a Palazzo dei Giurati ieri pomeriggio sulla riorganizzazione del piano di raccolta rifiuti nell’intero territorio di Taormina. Il vicesindaco Enzo Scibilia ha incontrato i responsabili della ditta Mosema, alla quale il Comune ha prorogato l’incarico per il servizio sino al 31 gennaio (in attesa della definizione del bando Aro). L’intenzione dell’Amministrazione è quella di far partire il servizio porta a porta nel mese di settembre, dando così seguito a quella che era l’intenzione del Comune nella passata legislatura e che portò allora ad un avvio sperimentale del servizio sinora limitatosi al solo centro storico.

“Non voglio dare date ufficiali perché le stiamo concordando – afferma Scibilia – ma la nostra intenzione è quella di partire al più presto con il “porta a porta”, su tutto il territorio e quindi stavolta anche nelle frazioni. Voglio annunciare, intanto, che fra tre settimane verrà avviato il servizio con mezzi elettrici (ape) sul Corso Umberto. E’ importante il decoro e la pulizia delle strade ma anche e soprattutto la salute dei cittadini e riteniamo che anche questo possa essere un segnale per un servizio funzionale ed attento agli aspetti inerenti l’ambiente e la tutela della comunità”. In questi giorni sono stati installati dei nuovi cassonetti in alcune zone e sono subito sorte delle polemiche, al cui proposito Scibilia risponde così: “Chiarisco che quei cassonetti sono stati installati in via provvisoria, nell’attesa di quelli nuovi che arriveranno in tempi brevi e per l’esattezza auspichiamo entro una ventina di giorni. Abbiamo iniziato ad amministrare Taormina da pochi giorni e non è semplice riorganizzare tutto in tempi così brevi e per di più in piena fase estiva”.

Scibilia ieri ha discusso con la Mosema i termini del piano di riorganizzazione della raccolta rifiuti, che come detto riguarderà stavolta “anche Trappitello, Mazzeo, e tutte le frazioni, la totalità cioè del territorio”. Il vicesindaco, al termine della riunione tecnica, ha comunicato, nell’occasione, “il previsto prolungamento del servizio notturno di raccolta della spazzatura in centro storico, e pertanto in Corso Umberto e Via Timeo, con orario esatto in fase di definizione e che dovrebbe estendersi sino alla mezzanotte o le ore 01.00”.
Mosema, infine, effettuerà le attività di derattizzazione del territorio nella giornata del 5 luglio in centro storico e a Mazzeo, nella fascia oraria le 5 del mattino e le ore 16. Il servizio potrà riguardare nella medesima giornata anche Trappitello, ma nel caso in cui gli addetti ai lavori non dovessero fare in tempo negli orari in oggetto, l’attività verrebbe svolta in una successiva data da concordare.

© Riproduzione Riservata

Commenti