l'incantevole spiaggia di Mazzarò a Taormina

Nell’estate 2018 i turisti, italiani e stranieri, destineranno 30 miliardi di euro per la spesa alimentare, pranzi e cene in locali, consumo di street food e acquisto di specialità gastronomiche. Si tratta del 35% del budget totale per le vacanze, superiore alle spese per l’alloggio (24 miliardi), per l’acquisto di souvenir di abbigliamento e artigianato (19 miliardi).

Lo evidenzia la Coldiretti nel rapporto “Le vacanze italiane nel piatto 2018″. Inoltre, secondo Coldiretti saranno 7,4 milioni gli italiani che andranno in vacanza già entro fine giugno. Andare in vacanza prima dell’alta stagione, spiega l’associazione nell’analisi condotta con Ixè, consente ai turisti risparmi che quest’anno possono superare il 25% e che risultano particolarmente appetibili in tempi di crisi. I listini per l’alloggio, il vitto ma anche per le attività ricreative subiscono infatti – precisa la Coldiretti – una progressiva impennata a partire dal mese di luglio per toccare i valori massimi nella prima metà di agosto.

Valigie pronte e vacanze all’orizzonte al momento per 7,4 milioni gli italiani che hanno anticipato l’inizio delle vacanze estive al mese di giugno, approfittando del primo weekend dove sole e temperature estive hanno caratterizzato le giornate nella maggior parte delle Regioni a vocazione turistica. Tra queste c’è ovviamente la Sicilia con le sue tante località di grande fascino, a partire dalla capitale del turismo siciliano Taormina, terra di tanti negozi che potranno attrarre l’attenzione per lo shopping ma anche meta per eccellenza del buon gusto e di innumerevoli prelibatezze enogastronomiche di ogni tipo.

Andare in vacanza prima dell’arrivo dell’alta stagione consentirà, sempre secondo Coldiretti, risparmi che possono superare il 25% e che risultano particolarmente appetibili in tempi di crisi e che sono molto apprezzati da chi ama la tranquillità e vuole stare lontano dalle tradizionali folle di agosto senza rinunciare a visitare le principali mete turistiche.

© Riproduzione Riservata

Commenti