La banda musicale di Mazzeo
La banda musicale di Mazzeo

Il Comune di Taormina liquida 56 mila euro per fare fronte ad un debito nei confronti della banda musicale del paese. La casa municipale ha infatti provveduto nelle scorse ore all’assegnazione delle somme che dovranno essere versate al “Corpo Musicale Vincenzo Bellini di Mazzeo – Città di Taormina”.

La banda non era stata pagata per diverso tempo e da qui è scaturito un decreto ingiuntivo, non opposto, emesso nel 2016 dal Tribunale di Messina, a seguito del quale il Comune ha riconosciuto il debito fuori bilancio con apposita deliberazione del Consiglio comunale. Adesso con relativa determina dirigenziale il Comune ha impegnato le somme che spettano al Corpo Musicale Bellini di Mazzeo presieduto da Pietro Barra, che con nota del 3 aprile scorso aveva sollecitato all’ente locale la corresponsione della somma dovuta dal Comune di Taormina.

Il Corpo musicale di Mazzeo è un pezzo di storia della città di Taormina ed è ormai prossimo a festeggiare i 32 anni di attività. Venne fondato, per l’esattezza, il 19 settembre 1986 a Mazzeo da un gruppo di appassionati della musica bandistica. Nel tempo l’associazione è stata sempre apprezzata ed ha partecipato anche a rappresentazioni teatrali organizzate da Taormina Arte (al Teatro Antico) ed anche a diversi gemellaggi con associazioni artistiche, civili e militari. Si tratta di una presenza tradizionalmente importante nelle occasioni come le varie processioni e feste della città, eppure nel tempo si erano accumulate ingenti pendenze di compensi non pagati dal Comune, che hanno spinto il Corpo Musicale anche a dover intraprendere un’azione legale per intimare il pagamento di quanto dovuto dall’ente locale.

© Riproduzione Riservata

Commenti