Carabinieri

In manette, ad opera dei Carabinieri, un giovane centauro accusato di aver investito una bambina di 9 anni venerdì scorso mentre attraversava le strisce pedonali lungo la SS14 a Giardini Naxos. L’uomo che ha travolto la piccola di 9 anni si era poi dato alla fuga senza soccorrerla.

I Carabinieri della Compagnia di Taormina hanno tratto in arresto un giovane di 26 anni, residente a Graniti, ma originario di Messina. I militari dell’Arma hanno arrestato il giovane nella sua abitazione. Determinanti per l’esito delle indagini si sono rivelati, a quanto risulta, alcuni filmati dei sistemi di videosorveglianza presenti nella zona e alcune testimonianze che avevano dato delle indicazioni agli inquirenti sull’abbigliamento del motociclista e sulla tipologia di moto sulla quale viaggiava.

L’arrestato è accusato di lesioni personali stradali aggravate dall’omissione di soccorso (art 189 Codice della strada, comma 6). Per domani è stata già fissata la direttissima.

© Riproduzione Riservata

Commenti