Eddy Tronchet, candidato sindaco del Movimento Cinque Stelle

“Siamo noi del M5S l’unica novità e la sola proposta seria e credibile nello scenario politico vergognoso e indegno che si prospetta per le elezioni a Taormina del 10 giugno”. Lo afferma il candidato sindaco Eddy Tronchet che ha incassato nelle scorse ore il via libera ufficiale del Movimento Cinque Stelle alla certificazione della sua lista e ha ottenuto dai vertici nazionali del M5S il nulla osta a correre con il simbolo dei grillini.

“È giunta finalmente la certificazione del Movimento 5 Stelle per la nostra lista – spiega Tronchet -. Ora vogliamo dare il massimo per riqualificare la città ed il territorio di Taormina. Da oggi siamo ufficialmente autorizzati all’utilizzo del simbolo del M5S, con tutti i relativi significati. Proporremo ai taorminesi onestà assoluta nelle azioni politiche. Con il M5S e con noi, Taormina tornerà ad essere protagonista del suo destino e dei suoi beni, per un futuro degno di noi”. Per il meetup “Taorminesi in Movimento” si è concretizzata la conferma come compagine titolare e rappresentante del M5S a Taormina. Poi un duro attacco agli altri schieramenti.

“Il simbolo – ha aggiunto Tronchet – è una garanzia di unicità della lista, la quale esclude alleanze con altri partiti ma resta aperta ad un dialogo costruttivo per il bene della città. Saremo l’unica alternativa allo scenario indegno di balletti e giochi di potere e poltrone a cui stanno dando vita i vari ex amministratori. Tutta gente che farà proposte di credibilità pari a zero perché i personaggi stessi non sono credibili dopo aver creato per un ventennio un disastro politico ed amministrativo”.

© Riproduzione Riservata

Commenti