una splendida immagina di Taormina di notte

Sul mercato turistico italiano, si prevede un forte incremento dei flussi vacanzieri da Napoli verso la Sicilia nell’estate 2018:le mete privilegiate dei turisti provenienti dalla città partenopea e da altre località della Campania saranno le Isole Eolie e Taormina.

In molti hanno infatti già prenotato la loro vacanza (o si accingono a farlo) alle Isole Eolie, usufruendo anche dell’accordo tra Snav e Federalberghi (che hanno ridotto il costo dei collegamenti in combinazione al soggiorno con sconti variabili dal 10% al 20%) ma al contempo è scattata anche la corsa alle prenotazioni verso la zona ionica, a Taormina e nei centri abitati limitrofi. Parecchi napoletani, nel periodo di luglio ed agosto, ma in diversi casi anche a giugno, soggiorneranno nelle strutture ricettive alberghiere ed extra-alberghiere di Taormina, ed anche a Letojanni e Giardini Naxos.

I servizi di collegamento tra tra Campania e Sicilia a condizioni particolarmente favorevoli, stanno incoraggiando i visitatori partenopei che vedono nella Sicilia un punto di riferimento per la loro vacanza estiva, con l’opportunità di concedersi qualche giornata nelle spiagge del primo polo turistico meridionale ed anche per ulteriori opportunità come l’immancabile escursione all’Etna e la possibilità di poter assistere ai numerosi eventi in programma al Teatro Antico di Taormina.

© Riproduzione Riservata

Commenti