Polizia di Stato Taormina

E’ stato individuato e fermato in poche ore dalla Polizia di Stato del Commissariato di Taormina l’autore di una rapina messa a segno ai danni di un anziano a Taormina. Gli agenti della P.S., diretti dal vicequestore Enzo Coccoli, sono riusciti a individuare subito il malvivente che era riuscito ad introdursi in casa della vittima mandando in frantumi il vetro di una finestra e, minacciandolo, si è fatto consegnare la somma di 4 mila euro, per poi darsi alla fuga.

Le indagini lampo dei poliziotti del Commissariato di Polizia di Stato di Taormina hanno consentito il fermo del responsabile. L’autore della rapina è stato fermato prima che riuscisse a lasciare il territorio italiano. Un filmato ha consentito di risalire al mezzo usato dal rapinatore, una Lancia Musa, presa a noleggio ad Aci Catena, paese d’origine di Giovanni Imbarrato, 48 anni, fermato proprio nell’autonoleggio con addosso 435 euro e un appunto che riportava l’orario di un volo per la Germania. Poche ore prima, infatti, si era recato in un’agenzia di viaggi per avere informazioni su come raggiungere Dortmund. Imbarrato ha restituito all’anziano parte della somma, ovvero 3.510 euro.

© Riproduzione Riservata

Commenti