Mauro Passalacqua, ex sindaco di Taormina
Mauro Passalacqua, ex sindaco di Taormina

Proseguono le riunioni e i contatti per definire il quadro politico in vista delle elezioni comunali del 10 giugno a Taormina e il “patto di Mazzeo” sembra destinato ad approdare all’imminente svolta dell’investitura a Mauro Passalacqua. L’ex sindaco è sempre più in pole position per la candidatura al timone dell’aggregazione che può contare su sei gruppi rappresentati da Marcello Muscolino, Pinuccio Composto, Nunzio Corvaia, Enzo Scibilia, Bruno De Vita e Antonio D’Aveni. Passalacqua sarebbe ormai entrato nell’ordine di idee di scendere in campo e sfidare gli altri antagonisti di questa campagna elettorale.

E’ ormai prossima la scelta del candidato di questo schieramento e, stando ad alcune voci, nelle consultazioni finali per l’individuazione della leadership, Passalacqua potrebbe contare non soltanto sul sostegno dell’alleato di lungo corso Muscolino, ma anche sul nulla osta di Corvaia, Scibilia e D’Aveni. Rimane, però, in corsa pure Composto, determinato a conquistarsi un ruolo da protagonista nella contesa del 10 giugno, e il nome del terzo incomodo è quello di Corvaia.

© Riproduzione Riservata

Commenti