Ornella Monforte e Carla Santoro

Mentre il Comune di Taormina preannuncia il via libera al contratto con le Suore e all’inserimento della clausula di rescissione unilaterale chiesta dall’Istituto religioso, arrivano segnali di ottimismo dai vertici dell’Istituto Comprensivo 1 e dal Consiglio d’Istituto dell’IC 1 sugli sviluppi finale della vicenda.

“La questione della clausula non ci preoccupa, non abbiamo alcun dubbio sul fatto che il trasferimento dalle Suore ci sarà”, fanno sapere con una dichiarazione congiunta la dirigente dell’Istituto Comprensivo 1, Carla Santoro e la presidente del Consiglio d’Istituto dell’IC 1, Ornella Monforte.

“Siamo convinti che la richiesta di una clausula da parte delle Suore non rappresenterà un problema – evidenzia la dott.ssa Santoro -, vogliamo dire che siamo anzi già pronti al trasloco. Adesso la priorità deve essere quella di fare più in fretta possibile, affinché si arrivi alla firma del contratto e alla consegna delle chiavi. Chiederemo che i bambini possano spostarsi lì, nel plesso delle Suore, non oltre i 30 giorni successivi a quando il Comune avrà in mano proprio le chiavi. Una parte dei lavori di adeguamento dei locali (per i quali il Comune ha stanziato 40 mila euro), perlomeno quelli non urgenti, possono essere effettuati poi anche nei mesi estivi”.

“Per noi è fondamentale che lo spostamento avvenga entro la conclusione di questo anno scolastico – rimarca Monforte -, anche fosse negli ultimi giorni di lezione. E’ imprescindibile che il trasferimento si concretizzi adesso, in modo da essere pronti poi senza alcuna difficoltà alla ripartenza delle lezioni per settembre”. Stando all’intesa raggiunta con le Suore Francescane, in un contratto della durata di 6 anni, il Comune di Taormina si è impegnato a versare un canone di locazione di 12 mila euro l’anno per i primi due anni e 5 mila euro al mese, cioè 60 mila all’anno, per i restanti quattro anni. Ora la Giunta si appresta a deliberare lo schema di contratto, poi ci saranno le firme delle parti e la consegna delle chiavi.

© Riproduzione Riservata

Commenti