Stefano Loria e Andrea Carpita, esponenti del movimento dei giovani taorminesi

Si intensificano i contatti e le riunioni tra i gruppi politici di Taormina in vista delle Elezioni amministrative del 10 giugno ed è in pieno fermento in queste ore anche il gruppo dei giovani taorminesi, che potrebbe risultare – numeri alla mano – uno dei fattori determinanti per la contesa di primavera. I giovani stanno dialogando con i vari schieramenti per capire la situazione e le prospettive per la città ma sarebbero al momento scettici sul panorama politico attuale e le prime consultazioni hanno avuto un esito interlocutorio.

“Decideremo nei prossimi giorni, in modo collegiale e condiviso. Stiamo effettuando una serie di incontro e al momento non possiamo escludere nulla, nemmeno l’ipotesi di andare avanti con un nostro candidato sindaco”, hanno fatto sapere Andrea Carpita e Stefano Loria, esponenti del movimento che ha inteso coalizzare diversi giovani della Perla dello Ionio e che punta ad un ruolo di rilievo alle Comunali del 10 giugno.

© Riproduzione Riservata

Commenti