Taormina verso il ritorno alle urne

Spunta la data del 10 giugno per le prossime Elezioni amministrative in Sicilia, con eventuali ballottaggi due settimane dopo, l’ultima domenica del mese. E’ quanto emerso da una riunione della Giunta Regionale Siciliana che però non ha ancora deliberato ufficialmente sull’argomento, perché proprio la data del 10 giugno al momento non metterebbe tutti d’accordo.

Il fattore ostativo alla scelta definitiva del 10 giugno sarebbe, infatti, quello dei ballottaggi che potrebbero verificarsi in alcuni dei 137 Comuni chiamati al voto per le Elezioni amministrative e che verrebbero, a quel punto, prevista in una data (il 24 giugno) ritenuta troppo in là nel calendario.

Le ipotesi che rimangono valide sono quelle del 27 maggio e del 3 giugno. Tra i Comuni interessati, oltre a Taormina, anche Catania, Messina, Ragusa, Siracusa e Trapani.

© Riproduzione Riservata

Commenti