Scuolabus Taormina
Scuolabus in servizio per le scuole di Taormina

Asm sollecita con una nota ufficiale gli uffici preposti della Motorizzazione al rilascio della necessaria autorizzazione per i nuovi scuola bus da porre in servizio a Taormina e chiede che venga accelerata la definizione di una pratica ferma ormai da diversi mesi negli uffici dell’ente che si occupa delle attività di controllo tecnico e amministrativo sui mezzi di trasporto. Il problema da dirimere riguarderebbe la tipologia di autorizzazione per l’immatricolazione dei due pulmini destinati al servizio pubblico di trasporto dei bambini delle scuole.

“Attendiamo da diversi mesi – spiega il commissario liquidatore di Asm, il Comandante Agostino Pappalardo – un’autorizzazione che ancora adesso tarda ad arrivare e per questo abbiamo inviato una nota di sollecito. Prima ci era stato detto che la pratica fosse di competenza della Motorizzazione di Messina e adesso di quella di Palermo. Al momento non possiamo mettere in servizio i due nuovi scuola bus per un problema di immatricolazione che ci auguriamo venga finalmente risolto in tempi brevi”.

Si tratta di due nuovi scuola bus già acquistati dall’Azienda Servizi Municipalizzati di Taormina lo scorso settembre per 116 mila euro tramite Mepa (Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione). Gli scuola bus sono rimasti in questi mesi bloccati per l’assenza, come detto, del nulla osta di immatricolazione e di conseguenza il servizio prosegue con i vecchi mezzi ormai inadeguati e sui quali si sono registrati a più riprese comprensibili lamentele delle famiglie dei bambini dell’Istituto Comprensivo 1. “Eravamo già pronti per il collaudo lo scorso novembre – aggiunge Pappalardo – e ora chiediamo che arrivi quest’autorizzazione per dare ai bambini un servizio ottimale con i nuovi mezzi nel più breve tempo possibile”.

© Riproduzione Riservata

Commenti