Barbara Mirabella, event manager che curerà gli eventi di ACT

La neonata “ACT”, Associazione Commercianti Taormina, si presenterà alla città il 23 febbraio nella sala consiliare del Comune di Taormina. Nell’occasione si avrà, dunque, il battesimo ufficiale dell’associazione costituitasi nei giorni scorsi, che riunisce operatori del settore turistico, ricettivo, alberghiero, artigianale e dei servizi, con l’obiettivo comune di un rilancio economico e culturale della città. Saranno presenti alla presentazione dell’associazione il sindaco Eligio Giardina, il presidente del Consiglio comunale Antonio D’Aveni, il presidente di ACT Antonino Scandurra, il vice presidente dell’associazione Pietro D’Agostino e la event manager Barbara Mirabella. All’iniziativa, parteciperanno i componenti della Giunta e del Consiglio Comunale, imprenditori e commercianti. Sono già oltre cento gli associati.

“ACT – spiegano i responsabili dell’associazione commercianti – intende creare una rete di imprenditori, albergatori, ristoratori, artigiani che vogliono scommettere direttamente nel progetto e che sono scesi in campo direttamente, promuovendo l’iniziativa “ACT Taor-Mine”, ovvero un anno di appuntamenti di che avranno il filo conduttore del food&wine declinato con l’arte, i fiori, la musica e il cinema”.

“La nostra associazione – ha evidenziato il presidente Scandurra – ha già approvato nel corso della nostra recente prima assemblea il programma delle iniziative che andranno dal 1 aprile 2018 al 31 marzo del 2019. L’obiettivo che vogliamo portare avanti è quello di programmare in anticipo l’offerta per l’intrattenimento in città”.

© Riproduzione Riservata

Commenti