Raggiunta e sottoscritta un’intesa tra il Comune di Taormina e l’Associazione Radio Valle Alcantara, che svolge sul territorio le attività di Protezione Civile. E’ stato infatti deliberato nelle scorse ore dalla Giunta lo schema di convenzione per le attività di volontariato in favore del Comune, con un atto che va di fatto a riconoscere pienamente l’operato di Rva che da anni ormai rappresenta un punto di riferimento per la popolazione della località ionica. Le parti hanno stipulato una convenzione che pone rimedio ad una precedente bozza ritenuta carente in alcuni aspetti e che ora si compone di nove articoli e avrà durata sino al 31 dicembre 2018. Per lo svolgimento di tutte le attività che verranno, quindi, svolte da questo momento da Radio Valle Alcantara, la casa municipale rimborserà a consuntivo le spese sostenute, documentate, sino ad un massimo di 5 mila euro.

La proposta di delibera esitata è a firma del vicesindaco, con delega alla Protezione Civile, Andrea Raneri. “Appare opportuno – spiega Raneri – accordarsi formalmente con l’associazione di volontariato di Protezione civile Radio Valle Alcantara, al fine di poter disporre di personale volontario addestrato, in grado di intervenire con efficacia anche utilizzando i mezzi di pronto impiego in dotazione e di proprietà del Comune”.

L’intesa formalizzata dalle parti consentirà, tra i vari aspetti, anche una pianificazione delle attività da svolgere nell’ambito del Piano di emergenza di Protezione Civile, di cui si è dotato il Comune di Taormina nel 2013. “Pur in assenza di formale convenzione sottoscritta – ha aggiunto Raneri – la collaborazione con il gruppi di volontari di RVA era già stata attivata nei mesi precedenti, per cui l’Amministrazione comunale intende esprimere il proprio ringraziamento attraverso il rimborso spese forfettario stabilito sino ad un massimo di 5 mila euro”.

© Riproduzione Riservata

Commenti