“Nessuno tocchi il Ccpm Taormina”: clamoroso video di Caterina Rizzo

    11798

    Clamoroso sfogo della portavoce dei genitori dei bambini ricoverati ed in cura al Ccpm Taormina, Caterina Rizzo, che in un video messaggio replica con toni durissimi alle critiche social che continuano ad arrivare da Palermo nei confronti dell’ospedale di Taormina e difende senza mezzi termini la Cardiochirurgia pediatrica di contrada Sirina.

    “Nessuno strumentalizzi la recente morte di una bambina all’ospedale di Taormina – afferma Rizzo -. Ci vuole ovviamente il massimo e dovuto rispetto per i genitori di quella bimba, che stanno soffrendo. Ma non bisogna commentare quella vicenda o trarne spunto per attaccare Taormina. Ogni cardiopatia e ogni malformazione è diversa dall’altra”.

    Poi Caterina Rizzo è un fiume in piena sulle questione della Cardiochirurgia esistente a Taormina e di quella che dovrebbe essere realizzata a Palermo: “Quando si parla dell’ospedale di Taormina bisogna anche parlare delle cose positive e di quello che viene fatto a Taormina per la cura dei bambini cardiopatici. A Palermo invece c’è gente che continua a evidenziare soltanto le cose che non vanno e non ci si informa sulla reale situazione. Abbiamo sempre detto a chiunque di venire a Taormina a vedere la struttura specialistica di eccellenza che esiste qui per la cura dei bambini cardiopatici. Nel 2016 a Taormina ci sono stati 500 parti di cui 120 di bambini con cardiopatie congenite e quei neonati sono stati subito trasportati in Cardiochirurgia pediatrica. E’ arrivato il momento di smetterla di dire sciocchezze e di andare a dire in giro che a Taormina non c’è una Cardiochirurgia pediatrica. Bisogna essere uomini con gli attributi, non soltanto attributi”.

    “Quelle mamme che dicono di essere costrette ad andare fuori dalla Sicilia per curare i propri figli perché qui non ci sono strutture – conclude Rizzo -, vanno considerate gente strumentalizzata da chi vuole soltanto la Cardiochirurgia a Palermo. Ma, diciamolo chiaramente, forse il vero obiettivo di qualcuno non è nemmeno quello di fare la Cardiochirurgia a Palermo ma soltanto di cancellare Taormina. Non vale nemmeno la pena sprecare fiato per chi dice e fa queste cose”.

    © Riproduzione Riservata

    Commenti