in corso i sopralluoghi per Gomorra 4

Mentre gli autori si apprestano a completare la sceneggiatura, proseguono i sopralluoghi per le location dove verranno ambientati gli episodi di Gomorra 4. Alcune sequenze della nuova stagione della serie televisiva saranno girate in Sicilia, dove ormai da tempo vengono valutate alcune location ed in particolare l’attenzione della produzione si è concentrata su Taormina. Arrivano nuove indiscrezioni proprio sui primi sopralluoghi a Taormina effettuati in gran segreto nella Perla dello Ionio per Gomorra 4. L’attenzione si è concentrata, a quanto risulta, su due splendide e sfarzose ville della zona che potrebbero essere scelte per le riprese. La saga trasmessa da Sky Atlantic in Italia, venduta e diffusa nel mondo in oltre 150 Paesi, andrà in onda nel 2019 ma i primi ciak inizieranno nella primavera di questo anno.

Il cast di Gomorra pare destinato ad essere arricchito da nuovi personaggi siciliani. L’attesa del pubblico è rivolta al possibile ritorno di almeno uno tra Ciro Di Marzio (Marco D’Amore) e Salvatore Conte (Marco Palvetti), vittime eccellenti della guerra di potere tra i clan. Gli autori escludono che “L’immortale” sia riuscito a salvarsi dal drammatico epilogo della terza serie in cui Gennaro Savastano (Salvatore Esposito) gli ha sparato un colpo di pistola da distanza ravvicinata ed il corpo di Ciro è stato poi gettato in mare.

Nessuna smentita e un silenzio che sembra voler creare proprio l’attesa, invece, sul clamoroso ritorno di don Salvatore Conte, che pare destinato a rientrare a sorpresa nelle trame di Gomorra. Secondo alcuni spoiler anche i sopralluoghi nelle lussuose ville taorminesi potrebbero ricollegarsi alla storyline della “resurrezione” di Conte, a quanto pare miracolosamente salvatosi dall’agguato in cui era stato sgozzato in Gomorra 2 e rifugiatosi in Spagna e Sicilia in vista del gran ritorno.

© Riproduzione Riservata

Commenti