Scuola
Scuola "Vittorino da Feltre" di Taormina

“Potrebbe tenersi già entro marzo la gara d’appalto per la ristrutturazione della ex scuola elementare Vittorino da Feltre. E’ l’indicazione emersa a seguito di un incontro tra gli assessori Gaetano Carella e Andrea Raneri e i vertici Urega (l’Ufficio Regionale Espletamento Gare Appalto) sull’iter nel quale il Comune di Taormina è riuscito di recente a recuperare il relativo finanziamento da Un milione 700 mila euro. L’obiettivo è quello di arrivare ad una svolta sulla situazione del plesso scolastico chiuso ormai dall’ottobre 2004, quando la casa municipale dichiarò la struttura inagibile perché non in linea con la vigente normativa sismica. “L’incontro che abbiamo avuto all’Urega è stato positivo – spiega l’assessore ai Lavori pubblici, Carella -. Per adesso possiamo soltanto dire che, stando a quanto emerso da questa riunione, si dovrebbe procedere in tempi stretti alla gara d’appalto. L’Urega sta predisponendo tutti gli atti e siamo certi che si potrà effettuare questo passaggio fondamentale al più presto”.

I bambini delle scuole elementari, da 14 anni a questa parte, vengono ospitati nella scuola media Ugo Foscolo ed, intanto, a breve verranno trasferiti nell’immobile ex sede delle Suore Francescane che il Comune di Taormina si è mosso per prendere in locazione per un periodo di 6 anni. Tale spostamento potrebbe concretizzarsi da qui ai prossimi due mesi, non appena saranno stati effettuati alcuni lavori di adeguamento dell’edificio che prevedono l’allestimento delle 11 aule per le classi. Nel frattempo si andrà a ristrutturare la vecchia scuola elementare Vittorino da Feltre, dove in futuro potrebbero tornare i bambini. Gli alunni della scuola media rimarranno, invece, alla “Foscolo”, altro plesso che comunque rimane in attesa di lavori di messa a norma, per i quali il Comune sta cercando di intercettare un finanziamento di circa 2 milioni di euro.

© Riproduzione Riservata

Commenti