Il consigliere comunale Eugenio Raneri
Il consigliere comunale Eugenio Raneri

Il Consiglio comunale continua ad attendere la trasmissione del bilancio da parte della Giunta e sull’argomento il consigliere di opposizione Eugenio Raneri punge l’Esecutivo: «Siamo arrivati a metà dicembre ed il Consiglio comunale non è ancora in possesso del bilancio. Non conosciamo niente al momento e vorremmo sapere quando la Giunta ha intenzione di trasmettere gli atti. Forse le carte arriveranno in aula il 32 dicembre. Di sicuro è la prima volta che vedo un bilancio approvato in Giunta con la presenza del sindaco e di due soli assessori, con due assessori assenti che guarda caso erano Andrea Raneri e Gaetano Carella, i quali su questo argomento evidentemente dovevano pur dire qualcosa ma quel giorno non erano presenti in Giunta».

Gestazione lunga. «In passato – continua Raneri – quando si facevano i bilanci si facevano delle relazioni in Giunta e ogni assessore relazionava sulle necessità per le proprie deleghe. Oggi non è più così. Ho avuto modo di leggere già alcuni verbali del Collegio dei Revisori dei Conti e credo che sarà molto lunga la gestazione per fornire il parere sul Dup e sul bilancio. Le questioni irrisolte rimangono e permangono, a partire dalle scuole dove si poteva fare un preliminare di locazione per l’immobile delle Suore già dopo l’atto di indirizzo che risale a fine settembre per iniziare sin da allora fare alcuni lavori necessari. Ma in questo Comune tra la politica e i funzionari ci sono parecchie cose che non funzionano. Non ho consigli da dare ma in questo Comune c’è una infinità di problematiche che, presto o tardi, dovranno essere affrontate e siamo arrivati al punto di non ritorno».

© Riproduzione Riservata

Commenti