Vittorio Sabato, vicepresidente del Consiglio comunale di Taormina
Vittorio Sabato, vicepresidente del Consiglio comunale di Taormina

Si avvicinano le elezioni comunali e a Taormina si accende il dibattito interno alla maggioranza, dove il sindaco Eligio Giardina ha dato segnali eloquenti sulla sua volontà di ricandidatura e sul tentativo che farà di serrare, intanto, le fila della coalizione in vista della campagna elettorale. Intanto c’è chi prende posizione e ribadisce ufficialmente che lavorerà «ad un’altra candidatura»: è il caso del vicepresidente del Consiglio comunale, Vittorio Sabato, che ribadisce il suo “no” ad un nuovo accordo con il primo cittadino uscente. «La mia è una chiusura inequivocabile, a scanso di equivoci e per non creare altre forme di confusione, visto che ci apprestiamo a vivere una campagna elettorale dove in tanti, a quanto pare, ambiscono anche legittimamente alla sindacatura – spiega Sabato -. Da parte mia certamente la scelta già fatta è quella di guardare in altra direzione verso un nuovo progetto politico al quale con altri esponenti politici stiamo già lavorando».

La nuova lista. «Faremo una lista con rappresentanti del settore dell’imprenditoria ma anche del turismo e con la necessaria conoscenza anche degli aspetti economico-finanziari – aggiunge Sabato -. Bisogna dare un segnale di discontinuità alla città e siamo certi che la strada intrapresa ci consentirà di avere tutte le possibilità di conseguire l’affermazione in questa ormai prossima tornata di voto».

© Riproduzione Riservata

Commenti