Fidapa Taormina
Fidapa Taormina

Dati e le ricerche continuano a mettere in luce la persistenza di rilevanti squilibri tra uomo e donna all’interno del mondo scientifico, politico, amministrativo. E mentre Taormina si prepara al G7 dei ministri delle Pari Opportunità, in agenda il 15 e 16 novembre, anche la Fidapa Bpw Italy sezione di Taormina sta organizzando una conferenza sul tema in questione. L’evento si terrà sabato 4 novembre, alle 17, presso l’Excelsior Palace Hotel di Taormina. Saranno ospiti Ida Nicotra, ordinario di Diritto Costituzionale dell’Università di Catania e componente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione e Mariella Sorbello, professore associato per il settore scientifico disciplinare presso il Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università di Catania. I toni della conferenza saranno stemperati e allietati dall’intervento della brillante attrice catanese Rossana Bonafede.

Pari opportunità. Sessant’anni fa la parità tra donne e uomini è stata iscritta nel trattato di Roma diventando uno dei valori fondanti dell’Unione europea. Il “Report on equality between women and men 2017”, la relazione annuale a cura della Commissione europea sullo stato dell’arte della parità tra donne e uomini, mette in evidenza che esiste ancora un gap retributivo, diverse opportunità di carriera, discriminazioni di genere e di tutela dei diritti delle donne. La Fidapa di Taormina da 30 anni è al fianco delle donne. «Siamo un network di professioniste e non – spiega la presidente Antonella Gallodoro – impegnate, giorno dopo giorno, a sostenere le donne nella loro vita professionale e personale con iniziative dedicate. Il nostro motore è la generosità con cui sappiamo condividere tempo e conoscenze, esperienze e idee. Abbiamo scelto di stare insieme per individuare ostacoli e vincoli, insieme per cercare di superarli, insieme per crescere e raggiungere traguardi sempre più ambiziosi».

Al fianco delle donne. Uno dei cinque cardini della missione Fidapa riguarda proprio le pari opportunità. «Il quarto punto della nostra missione – spiega la presidente Gallodoro – dice di adoperarsi per rimuovere ogni forma di discriminazione a sfavore delle donne, sia nell’ambito della famiglia che in quello del lavoro, nel pieno rispetto delle norme vigenti in materia di pari opportunità». La Fidapa, con le sue 11.000 socie su tutto il territorio nazionale, è impegnata a promuovere, coordinare e sostenere le iniziative delle donne che operano nel campo delle Arti, delle Professioni e degli Affari. «Siamo donne portavoce dei diritti delle donne – sottolinea Antonella Gallodoro – partecipi alla vita sociale, amministrativa e politica, continuamente impegnate a promuovere il ruolo della donna presso istituzioni ed organizzazioni nazionali ed internazionali». Da sempre la Fidapa appoggia idee ed iniziative in materia di pari opportunità. Non ultimo l’impegno Federazione Italiana Donne Arti Professioni e Affari a sostenere la campagna europea della BPW Europe sull’incremento delle Donne nei consigli di Amministrazione. «Come sappiamo – conclude la presidente della Fidapa Taormina – le leggi non sempre aiutano a cambiare i comportamenti. Sono le persone che lo fanno».

© Riproduzione Riservata

Commenti