Le Forze dell'Ordine nei giorni del G7 di maggio - Foto di Fulvio Lo Giudice ©2017 TaorminaToday

A due settimane dal G7 delle Pari Opportunità, Taormina si prepara all’appuntamento conclusivo dell’anno di presidenza italiana del vertice e per la Ministeriale il Comune sta predisponendo le apposite ordinanze richieste per motivi di viabilità e di sicurezza. In vista dell’evento del 15 e 16 novembre è confermato che non verrà attuata una zona rossa come avvenne lo scorso maggio quando in occasione del summit dei sette grandi venne impedito l’accesso al centro storico ai non residenti ed anche ai residenti non dimoranti in abitazioni del centro storico. Ma nelle 48 della Ministeriale verrà comunque impedita la circolazione veicolare in alcune aree ed in particolare lungo la Circonvallazione, con restrizioni anche nelle zone di Porta Messina e soprattutto a Porta Catania. Verrà inoltre, quasi certamente, impedito il passaggio in Via Roma. La circolazione veicolare verrà dirottata, in sostanza, sul sistema dei tunnel presenti in città. i dettagli del piano di viabilità per i giorni del G7 verranno definiti nelle scorse ore. Verrà inoltre anticipato come nelle giornate del G7 di maggio l’orario per le attività del carico e scarico finalizzato alla rifornitura merci, impedendo l’accesso al Corso Umberto a qualsiasi mezzo nelle ore immediatamente precedenti e riguardanti il summit.

Ordinanza anche per le scuole. Si prevedono anche varianti all’orario di inizio delle lezioni per le scuole di Taormina centro, che potrebbero slittare alle ore 9.30 il 15 e 16 novembre. Le misure di sicurezza per l’evento saranno comunque puntuali e stringenti e si prevedono circa mille uomini delle Forze dell’Ordine che arriveranno in città dal giorno 5 novembre e rimarranno qui sino al 17 novembre, in affiancamento alle unità di Polizia dello Stato, Carabinieri e Guardia di Finanza già stabilmente presenti in questo territorio nell’arco di tutto l’anno. Il badge in questa circostanza sarà predisposto soltanto per gli addetti ai lavori. In via di definizione anche il programma della due giorni per i sette Ministri che si riuniranno a Taormina. Nelle mattinate del 15 e del 16 novembre saranno a lavoro al Palazzo dei Duchi di Santo Stefano per la Ministeriale.

© Riproduzione Riservata

Commenti