10/12/2014 Roma. Rai. Trasmissione televisiva Porta a Porta. Nella foto Matteo Salvini
Matteo Salvini

Matteo Salvini sarà a Taormina giovedì 2 novembre, alle ore 12 all’hotel Excelsior, per un incontro politico che arriverà a poche ore ormai dalla conclusione della campagna elettorale per le Regionali. Anche il leader della Lega, come Silvio Berlusconi, ha deciso, dunque, di scendere in Sicilia per dare sostegno al candidato del centrodestra, Nello Musumeci.

Domenica si voterà in Sicilia ed il risultato sarà un buon termometro di quello che verrà alle politiche. I sondaggisti sono concordi nel ritenere il centrodestra unito ampiamente in testa sul Pd di Matteo Renzi e impegnato in un testa a testa con il Movimento 5 Stelle. Salvini non nasconde il timore di un nuovo governissimo. E, anche per questo, è tornato a ipotizzare un asse con Beppe Grillo. «Lui mi dà del poveraccio mentre io gli tendo la mano. Mi accusa di essere venuto qui a prendere i voti, sai che scoperta, è proprio quello che sono venuto a fare. Come lui del resto».

Avviso ai grillini. Salvini non è interessato a stringere un’alleanza con i Cinque Stelle. «Sia chiaro – spiega – io lavoro per costruire una maggioranza di centrodestra. Ma – avverte – se all’indomani del voto non ci fossero i numeri non mi rivolgerei a Gentiloni, Renzi e Alfano».

© Riproduzione Riservata

Commenti