L’avvocato messinese Ferdinando Croce ha presentato in una gremita Sala Palumbo del Palacultura di Messina la sua candidatura
L’avvocato messinese Ferdinando Croce ha presentato in una gremita Sala Palumbo del Palacultura di Messina la sua candidatura

«A dieci giorni dal termine della campagna elettorale, ritengo doveroso intervenire nella polemica, spesso strumentale, inerente al cosiddetto tema degli “impresentabili”, sul quale si è anche espresso di recente il Presidente Musumeci». Ferdinando Croce, candidato capolista nella lista “Diventerà Bellissima”, a sostegno del presidente Nello Musumeci, interviene sulla questione degli impresentabili, uno dei nodi di questa campagna elettorale, e lo fa con la campagna “I’m presentabile” per ribadire che esiste una politica pulita e trasparente. «Mi rivolgo, innanzitutto – spiega Croce – a chi ha intrapreso, fin da subito, il percorso accanto a Nello Musumeci, e a coloro che, nel corso di questi anni, si sono avvicinati al Movimento “Diventerà Bellissima”, convinti che possa esistere una Politica vera, pulita, non urlata, attenta ai bisogni dei cittadini e competente».

I’m Presentabile. «Con la campagna “I’m Presentabile” – continua Croce – voglio anche rivolgermi a chi, oggi, si sente “tradito” dalle Istituzioni. A chi oggi è disilluso. A chi, sopraffatto da sensi di rabbia e frustrazione, crede che non cambierà comunque nulla, incrementando l’astensionismo o il voto di protesta. Lo faccio come persona impegnata da quindici anni, quotidianamente, sui problemi di Messina e la sua provincia, oltreché da avvocato e docente universitario. Il mio impegno nasce e si rafforza negli ultimi anni, quando il facile populismo ed incapacità amministrativa del Movimento 5 Stelle, unito alla mancanza di coerenza dei partiti tradizionali, hanno ulteriormente marcato una distanza siderale con la realtà. Mi unisco perciò all’invito rivolto ai cittadini dal Presidente Musumeci: che si esprima un voto libero da condizionamenti, preferendo chi ha dimostrato nel tempo competenze, impegno, coerenza ed attenzione all’etica. Principi e caratteristiche che devono sempre ispirare chi fa Politica».

© Riproduzione Riservata

Commenti