Riserva naturale orientata Fiume–Fiumefreddo
Riserva naturale orientata Fiume–Fiumefreddo

Nei giorni scorsi, nei locali della segreteria dell’ex Provincia di Catania, alla presenza del dott. Nello Catalano, esperto del sindaco Bianco, e dell’ing. Giuseppe Sgroi, responsabile area tecnica e coordinatore scientifico del Paes, si è tenuto un incontro tra il Sindaco di Calatabiano, Giuseppe Intelisano, e il Sindaco di Fiumefreddo di Sicilia, Sebastiano Nucifora, per la gestione diretta della “Riserva naturale orientata Fiume – Fiumefreddo”.

La storia della riserva. La riserva, un’area protetta che sorge tra i territori dei due comuni jonici, è stata istituita nel 1984 al fine di consentire la conservazione della flora acquatica e il ripristino lungo gli argini del fiume della vegetazione mediterranea, oltre che un sito archeologico dove negli ultimi anni sono state portate alla luce importanti scoperte. Nel 2014, infatti, in contrada Pianotta, nel territorio calatabianese, durante una campagna di scavo archeologico condotta dalla soprintendenza ai Beni culturali in collaborazione con l’Università di Catania, sono stati scoperti i resti di un’antica necropoli di età imperiale romana, oltre ai resti di una struttura quadrangolare (probabilmente un tempio) e 6 tombe scavate nella sabbia e corredate da antiche pitture.

Gestione diretta per rilanciare la riserva. «Con il Sindaco Nucifora stiamo lavorando all’idea di poter ottenere e condividere la gestione della Riserva Naturale Fiume – Fiumefreddo»- dichiara il primo cittadino di Calatabiano, Giuseppe Intelisano. «Si tratta di un sito che deve essere rilanciato e valorizzato, soprattutto alla luce degli importanti ritrovamenti archeologici che lo hanno interessato negli ultimi anni. La Riserva, famosa soprattutto per la presenza di numerosi esemplari di Papiro, potrebbe diventare un’importante luogo di attrazione turistica per entrambi i comuni jonici. Questo porterebbe maggiore sviluppo al territorio, soprattutto in termini lavorativi ed occupazionali».

© Riproduzione Riservata

Commenti