Pina Raneri, assessore al Verde pubblico
Pina Raneri, assessore al Verde pubblico

«È arrivato il momento di salvare la torretta della Villa comunale da qualsiasi rischio di crollo. Chiederò alla Giunta di presentare un progetto di finanziamento dei lavori di ristrutturazione dell’opera». Lo ha reso noto l’assessore Pina Raneri, che nelle scorse ore ha effettuato un sopralluogo al Parco Giovanni Colonna Duca di Cesarò, la villa comunale di Taormina, e intende stringere i tempi per provare a sbloccare l’atavica problematica della grande pagoda in stile birmano da parecchi anni chiusa al pubblico e delimitata da apposite transenne la cui tenuta strutturale si fa sempre più fragile.

Futuro a rischio. Fu realizzata da lady Florence Trevelyan questa bellissima opera ma il futuro rischia di cancellare quel fulgido passato se non ci saranno interventi di restauro, e allora l’assessore Raneri pensa ad un piano che richiederebbe circa 200 mila euro: «Credo che questa somma possa essere sufficiente quantomeno per mettere intanto in sicurezza il sito e scongiurare qualsiasi rischio di crollo. È uno delle testimonianze più belle e più significative della storia di Taormina ed è necessario trovare una soluzione. Mi attiverò con gli uffici affinché venga predisposto in tempi brevi un progetto finalizzato al recupero di questa struttura. C’è la possibilità di attingere ai fondi regionali ma c’è soprattutto la volontà di questa Amministrazione di provare a creare prima della conclusione della legislatura le basi necessarie per andare finalmente a risolvere questo problema che sta a cuore a tanti taorminesi».

© Riproduzione Riservata

Commenti