Nello Musumeci, candidato governatore del centrodestra
Nello Musumeci, candidato governatore del centrodestra

Nello Musumeci passa al contrattacco nei confronti dei Cinque Stelle e stavolta non risparmia toni forti nei confronti dei rivali nella corsa al Governo siciliano: «A mio avviso i grillini hanno un solo modo per vincere: non la credibilità, perché non lo sono. Hanno la doppia morale, pensano al familismo, ai parenti, a fare carriera. Questo è sin troppo noto. Loro hanno un solo linguaggio, quello della violenza e del rancore. Loro puntano a delegittimare l’avversario ma la gente ormai non ci casca più perché l’esempio di Roma è evidente».

Il caso Roma. «Andate a Roma e chiedete ai romani come si vive nella capitale. In Sicilia – ha aggiunto Musumeci – dovevano essere l’esempio della moralità ed hanno cinque deputati rinviati a giudizio senza ancora andare a governare e pure qualche politico “chiacchierato”. Ripeto che non mi nutro di queste vicende per delegittimare l’avversario. Dico solo che la politica deve essere messaggera di speranze». Per Musumeci infine «la politica è altra cosa rispetto a quell’attività da loro praticata». «I grillini – ha concluso – devono rassegnarsi. Facciano un poco di opposizione, facciano noviziato, facciano militanza e si rendano conto che non esiste la superiorità genetica e forse fra qualche anno avranno il diritto di potersi accreditare come amministratori affidabili…».

© Riproduzione Riservata

Commenti