Agostino Pappalardo, comandante Polizia Municipale e Commissario liquidatore Asm
Agostino Pappalardo, comandante Polizia Municipale e Commissario liquidatore Asm

Potrebbe essere giunto all’atto finale o comunque ad un punto di svolta l’estenuante “tormentone” del possibile trasferimento del Comandante Agostino Pappalardo dal Corpo di Polizia locale di Taormina a quello di Reggio Calabria. Prima la richiesta a febbraio del sindaco di Reggio, poi il rinvio della questione su richiesta di Taormina a causa del G7, quindi in estate il nulla osta del sindaco di Taormina ma una lunga fase di silenzio da parte della Città dello Stretto. Ora, nelle scorse ore la Prefettura di Reggio Calabria ha richiesto al Comune di Taormina il fascicolo del Comandante Pappalardo per effettuare le verifiche di rito che vengono fatte in questi casi. Una volta ultimato questo accertamento, che va considerato un atto dovuto e un passaggio insomma da espletare per prassi, si dovrebbe arrivare alla stretta conclusiva per il trasferimento che ora appare nuovamente vicino.

Contatti Taormina-Reggio. Il sindaco Eligio Giardina nei giorni scorsi aveva contattato il collega Giuseppe Falcomatà, sindaco di Reggio Calabria e si è trattato di un contatto avvenuto dopo vari tentativi a vuoto da parte del primo cittadino di Taormina che non era riuscito a colloquiare con Falcomatà per dirimere il rebus del trasferimento di Pappalardo. Da quel contatto era emerso che la vicenda è al momento giunta alle valutazioni della Prefettura di Reggio Calabria. Gli ultimi sviluppi della situazione confermano che le cose stavano effettivamente in questo modo. Una volta concluso l’esame in Prefettura, la decisione finale spetterà al Comandante Pappalardo, che ha già manifestato la sua disponibilità ad andare a Reggio nell’ambito di uno spostamento che avverrebbe a comando con la formula dei 6 mesi più altri 6. Al contempo va detto che Pappalardo non ha mai chiuso le porte nemmeno ad una permanenza a Taormina, dove vive con la famiglia e dove oltre ad avere il Comando della Polizia locale è dal 2014 anche commissario liquidatore dell’Azienda Servizi Municipalizzati.

© Riproduzione Riservata

Commenti