Daniela Lo Cascio
Daniela Lo Cascio, nuova responsabile Capo Servizio presso l'Ufficio del Turismo di Catania

Cambio al vertice dell’Ufficio Turistico di Taormina. La dirigente dell’ente turistico, da tutti conosciuto come la storica azienda di soggiorno e turismo di Taormina, è stata infatti nominata responsabile Capo Servizio presso l’Ufficio del Turismo di Catania. Si conclude così la positiva esperienza nella Perla dello Ionio della funzionaria regionale che era arrivata a Taormina nella primavera del 2016 dopo essere stata dirigente dell’Unità Operativa del Servizio Turistico di Acireale. Nel breve periodo a Taormina la dott.ssa Lo Cascio si è fatta apprezzare dalle realtà istituzionali, dalle associazioni e dalla comunità, e da tutto il suo staff, sia sul piano umano che su quello professionale. Nell’arco dell’anno e mezzo trascorso a Taormina la dott.ssa Lo Cascio ha dato ampia riprova della sua operatività e si è distinta per l’impegno sempre profuso in varie iniziative di rilievo per la promozione del territorio di Taormina e del comprensorio. Nel periodo in oggetto, tra l’altro, ha anche diretto l’ufficio di Giardini Naxos, che fa riferimento a quello taorminese ed ha creato una importante sinergia con tutto il personale, valorizzato al meglio nelle attività date ogni giorno ai tanti turisti che raggiungono Palazzo Corvaja per informazioni e che più in generale si trovano nel territorio del primo polo turistico siciliano.

Ritorno a casa. Adesso il ritorno nella sua città, a Catania, dove dal 1996 al 2009 è stata dirigente di Servizio presso l’Azienda provinciale del Turismo e dove era stata anche dirigente dell’Unità di Staff Affari Internazionali della Presidenza –sede di Catania, avendo inoltre nella sua carriera lavorato presso il Dipartimento Affari Extraregionali – Presidenza della Regione (Palermo), per l’organizzazione eventi – attività promozionali e a supporto del Gect (Gruppo europeo di Cooperazione territoriale). In occasione del G7 di maggio fu lei ad accogliere a Palazzo Corvaja Melania Trump e tra le più recenti iniziative alle quali ha preso parte attivamente a Taormina il Premio Internazionale per il Giornalismo del G7.

© Riproduzione Riservata

Commenti