Giancarlo Cancelleri, il candidato presidente della Regione Siciliana del M5s
Giancarlo Cancelleri, il candidato presidente della Regione Siciliana del M5s

Giancarlo Cancelleri lancia la volata verso le urne e non arretra nella sua convinzione di successo nonostante i sondaggi diano in vantaggio Nello Musumeci. «Dopo il tour estivo e gli incontri con sindaci e associazioni di categoria – afferma Cancelleri -, torniamo nelle piazze in vista delle elezioni regionali siciliane del 5 novembre. In poco più di due settimane visiteremo oltre 50 città sino al 3 novembre. In Sicilia ci stiamo scontrando con un’autentica corazzata. Gli impresentabili contro i cittadini onesti. Noi con una lista soltanto, di persone pulite, linde come la mia camicia, andiamo avanti e stiamo raccontando a tutti di un MoVimento che ha delle idee precise, che ha un programma vero, che ha un programma serio».

Il peso del programma. «Noi siamo gli unici ad avere un programma vero e un programma serio, gli altri non parlano di niente. Gli altri parlano di noi, ci accusano, anche accuse di natura personale, offese, insulti a cui non stiamo rispondendo perché abbiamo una missione: quella di convincere tutti i cittadini ad andare a votare, a cambiare la Sicilia, e votare per noi. Ed è per questo che non ci stiamo risparmiando, la fatica oggi non la possiamo sentire, non possiamo minimamente fermarci. Partiamo il giorno 15 mattina da Lampedusa e finiamo il 3 di novembre a Palermo. Li spazzeremo via con un colpo solo. Faremo capire che dalla Sicilia riparte anche la rinascita dell’Italia».

© Riproduzione Riservata

Commenti