Nello Musumeci, candidato governatore del centrodestra
Nello Musumeci, candidato governatore del centrodestra. Il 7 ottobre a Catania con Giorgia Meloni per la presentazione della lista Fratelli d'Italia-Alleanza Nazionale - Noi con Salvini

«In una terra dove siamo maggioranze morale è assurdo debba governare un comunista». È il monito del candidato governatore Nello Musumeci a poche settimane ormai dal voto del 5 novembre. Musumeci non fa mistero di rivolgersi agli avversari nel dire: «Sulla mia onestà e moralità non consento a nessuno di giocare. Quindi l’appello a quelli che hanno intenzione di disertare l’appuntamento con il voto: «Con quale coraggio i genitori che non vanno a votare poi guardano i propri figli negli occhi?». E infine: «Non andare a votare è un atto di diserzione».

Assessorato alle isole minori. Infine una proposta: «Nel mio governo prevedo un assessorato che contempli una delega alle Isole minori. La Sicilia non è solo quella che va da Catania a Trapani. Migliaia di siciliani vivono nei comuni degli arcipelaghi tra gravi, grandi e indicibili difficoltà di cui ci si dimentica assai spesso. Disagi che si esasperano nei mesi invernali e che impongono una maggiore attenzione da parte del governo regionale».

© Riproduzione Riservata

Commenti