Eligio Giardina, sindaco di Taormina
Eligio Giardina, sindaco di Taormina

«I numeri positivi di Asm? Dico soltanto che rimango certamente perplesso guardando quelli del passato». Così il sindaco Eligio Giardina commenta i risultati positivi emersi dagli incassi dell’Azienda Servizi Municipalizzati nel periodo che va da giugno a settembre di quest’anno. Parcheggi Lumbi e Porta Catania (2 milioni 118 mila 922 euro) ed anche la funivia (Un milione e 950 mila 718 euro) hanno fatto registrare cifre significative.

Azienda sana. «È un’azienda ormai sana – spiega Giardina -, i numeri lo dicono in modo evidentemente chiaro e come tale, essendo sana, deve tornare a questo punto ad una condizione di normalità gestionale. Asm, ricordiamo, è parte integrante del Comune, anzi è del Comune di Taormina. E allora la politica deve tornare ad assumersi le responsabilità di programmare il futuro dell’azienda e proiettarsi verso la conclusione della lunga fase di liquidazione».

Ritorno alla politica. Secondo Giardina già dal 2018, sin dai prossimi mesi, «Asm ora potrebbe finalmente uscire dalla liquidazione». Presto potrebbe iniziare l’esame dei bilanci di Asm in Consiglio comunale. Sarà il Civico consesso, che nel settembre 2011 ha posto in stato di commissariamento e liquidazione Asm, a stabilire se la municipalizzata potrà tornare alla normalità e guardare al futuro con una condizione di maggiore serenità.

© Riproduzione Riservata

Commenti