Nello Musumeci, candidato governatore del centrodestra
Nello Musumeci, candidato governatore del centrodestra

«La mia candidatura a presidente è un atto di amore per la mia terra e le generazioni che verranno. Il mio solo e unico interesse è quello di rilanciare questa terra meravigliosa». Lo afferma Nello Musumeci, candidato del centrodestra alla presidenza della Regione che va oltre le polemiche sul listino e intanto resta in testa con due punti e mezzo di vantaggio nei sondaggi rispetto al candidato dei grillini Giancarlo Cancelleri.

L’uomo e il programma. «Sono il risultato di una coalizione ampia, basata sul buon senso. Ma voglio andare oltre il centro destra. Vorrei essere il presidente anche di chi per anni ha votato a sinistra e ora è stanco. Di chi non vota da anni, e anche di chi si è affidato alla demagogia dei grillini e ne è rimasto deluso. Oggi rispetto all’appartenenza conta l’uomo, rispetto alle ideologie conta il programma», dice. Ed è proprio tenendo fede al programma che riuscirà a compiere il significato del suo impegno politico che come afferma lui «è un atto d’amore». La sua posizione rispetto ai disonesti in politica? «I mascalzoni sono ovunque. Così come la brava gente» dice. «Il coraggio sta nell’isolarli e non coinvolgerli nel consenso».

© Riproduzione Riservata

Commenti