La sbarra posizionata in prossimità della galleria Kitson
La sbarra posizionata in prossimità della galleria Kitson

Avviati i lavori per la rimodulazione della viabilità di accesso al centro storico di Taormina, che comprenderà nelle prossime settimane l’installazione di dissuasori anti-camion. E’ stato dato il via, intanto, alle opere per la collocazione in prossimità della galleria Kitson, di fronte alla cassa del parcheggio Porta Catania, di una sbarra che delimiterà l’ingresso al “salotto” cittadino. Per il posizionamento della sbarra, che consentirà l’accesso in zona ai soli residenti autorizzati la casa municipale ha impiegato 24 mila euro in un contesto nel quale si andrà anche a sistemare la sbarra già esistente sull’altro versante della città, nella zona nord, in Via Timeo. Una volta concluse queste opere si effettueranno le operazioni di installazione dei previsti dissuasori che regolamenteranno le operazioni di accesso al Corso Umberto. Verrà installato, infatti, un dissuasore in prossimità dell’arco di Porta Messina e un altro in prossimità dell’arco di Porta Catania, ed entrambe le attività di scavo verranno monitorate da vicino dalla Soprintendenza, trattandosi di aree interessate in passato da ritrovamenti storici di importanti testimonianze della Taormina che fu. Corso Umberto diventerà quindi cosi accessibile soltanto alle Forze dell’Ordine e ai mezzi di soccorso come il 118, che avranno il passaggio libero in qualsiasi momento e potranno quindi entrare sul Corso o uscire dallo stesso potendo disporre della possibilità di far alzare e poi riabbassare i paletti cilindrici dotati di apposito sistema elettronico.

Corso Umberto solo per autorizzati. Per il resto, in pratica, Corso Umberto sarà impedito a qualsiasi altro mezzo veicolare, ad eccezione delle attività di carico e scarico per rifornire le merci agli operatori economici. Il carico e scarico è stato autorizzato con una recente ordinanza dal sindaco Eligio Giardina in un orario che va dalle 5 del mattino sino alle 9 del mattino. Alle 9 e un minuto in punto i paletti che stanno per essere installati, quindi, si alzeranno sino al giorno successivo. Da valutare ancora alcune situazioni come quelle che riguardano i tassisti e i noleggio con conducente. L’Associazione dei Tassisti di Taormina, in particolare, ha avviato un confronto con il sindaco per valutare la situazione. Con l’adozione di misure di sicurezza come quella dell’installazione dei dissuasori anti-camion, si va, in questo modo verso la progressiva pedonalizzazione del centro storico di cui si è parlato tante volte. I lavori in corso alla sbarra di fronte alla galleria Kitson rappresentano le prime avvisaglie di quello che potrebbe diventare di riflesso un vero e proprio piano di viabilità basato sulle Zone a Traffico Limitato. I prossimi mesi, quelli della bassa stagione, saranno quelli più opportuni per eventuali sperimentazioni a tal riguardo.

© Riproduzione Riservata

Commenti