Cateno De Luca, leader
Cateno De Luca, leader "Sicilia Vera"

Da Messina alle Regionali, Cateno De Luca prosegue a ritmi sempre più intensi il proprio tour elettorale verso le Amministrative del 2018 in cui si candiderà a sindaco della Città Metropolitana e intanto è in piena corsa per le Regionali del 5 novembre, da protagonista che ambisce al ritorno all’Ars e al fianco del candidato governatore Nello Musumeci.

Tour…de force. Il leader di Sicilia Vera sta girando in lungo e in largo i vari quartieri di Messina e al contempo sta facendo sentire la sua presenza con un ruolo di primo piano nella coalizione di centrodestra che si candida a guidare per i prossimi cinque anni la Sicilia. Il tour politico ed elettorale di De Luca è diventato un autentico tour de force in cui “Scateno” non si ferma un attimo. Forte dei risultati positivi conseguiti da sindaco di Fiumedinisi e Santa Teresa di Riva, e dopo essere stato già in passato un deputato “controcorrente” e contro gli inciuci di palazzo, De Luca si mostra determinato e convinto di incassare la fiducia dei cittadini in vista dei prossimi appuntamenti con le urne.

La proposta, non la protesta. «In questi giorni abbiamo avuto qualche scontro verbale con qualche rappresentante a 5 stelle – spiega De Luca – ma tutto sommato ci sta anche questo nel rispetto della diversità. Io ascolto anche chi non la pensa come noi perché la nostra missione è anche quella di coinvolgere sull’altare del buon governo coloro che vorrebbero affidarsi al governo degli improvvisati dando sfondo alle proprie insoddisfazioni con un bel salto nel buio. Noi non rappresentiamo la protesta ma la proposta, noi siamo una proposta costruttiva di rottura dell’attuale sistema che ha sempre governato Messina e la Sicilia. Noi siamo Sicilia Vera».

© Riproduzione Riservata

Commenti