Sentiero Madonna della Rocca
Sentiero Madonna della Rocca

In attesa di un sussulto di operosità del Comune, che ormai da tempo ha lasciato nel più totale abbandono totale i sentieri cittadini, proseguono a pieno ritmo e con risultati incoraggianti i lavori di riqualificazione della Via Madonna della Rocca a cura e a spese dei residenti. «I lavori di manutenzione proseguono molto bene – spiega Eddy Tronchet, guida turistica ed uno dei volontari impegnati nei lavori -. L’imprenditore Carmelo Fichera sta contribuendo con il rifacimento del proprio muro di delimitazione della sua proprietà. La ringhiera è ultimata per metà del suo tratto a monte. Rimane la parte centrale con la saldatura delle sbarre orizzontali e verticali tra i paletti già installati. Si registra qualche atto di vandalismo da parte di alcuni ragazzini, ma niente di grave. Tutto è stato ripristinato tranne una transenna di ferro scaraventata tra i cactus che giace ancora in mezzo alla vegetazione. Vogliamo ringraziare di cuore tutti i cittadini che stanno contribuendo con le proprie donazioni».

Come già era accaduto per piazza Belvedere, un gruppo di cittadini volenterosi sta dunque portando a termine a proprie spese la sistemazione di uno dei sentieri più frequentati di Taormina, che collega Taormina centro con il santuario di Madonna della Rocca e di riflesso rappresenta anche un percorso prezioso per chi intende raggiungere Casteltauro (anche se il castello è ancora chiuso ed in attesa che il Comune provveda a riparare la scalinata di accesso al sito).

Le opere in corso. È in atto, in particolare, la sostituzione delle ringhiere che erano ormai in parte divelte ed altre usurate, e sono stati rifatti alcuni muretti lungo il tracciato, portando via sacchi interi di spazzatura che si trovava sul manto da parecchio tempo. Un esempio ammirevole di cittadinanza attiva ma anche un esempio impietoso di assenza del Comune, che spreca risorse per cose poco utili e non si premura di spendere nemmeno poche centinaia di euro per tenere puliti i sentieri dove passano ogni giorno tanti turisti ed anche residenti, i numerosi appassionati cioè di percorsi naturalistici.

© Riproduzione Riservata

Commenti