Giuseppe Raneri
Giuseppe Raneri

A conclusione di una lunga carriera di onorato e professionale servizio va in pensione l’agente della Polizia locale taorminese Giuseppe Raneri. Nelle scorse ore Raneri ha lasciato ufficialmente il suo posto di lavoro, salutando con affetto i colleghi al fianco dei quali ha lavorato per tanto tempo con grande impegno. A salutare il vigile taorminese, oltre ai colleghi, c’erano gli amici e i familiari per un momento emozionante che segna la conclusione di un percorso lavorativo affrontato da Raneri senza mai lesinare energie e con una cordialità riconosciuta e apprezzata da tutti.

Plauso unanime. A Raneri, che ha svolto il suo compito con dedizione e rispetto della legge ma anche dando prova di alti valori umani e morali, è stato rivolto un ringraziamento dal Comandante della Polizia locale di Taormina, Agostino Pappalardo, ma anche dall’assessore Salvo Cilona e da tutto il Consiglio comunale che nella seduta di giovedì scorso ha espresso vivo apprezzamento e unanime stima nei confronti della persona e del professionista che per tanto tempo ha prestato servizio per la Città di Taormina. Adesso Raneri potrà finalmente godere del meritato riposo e dedicare più tempo ai suoi affetti familiari. E intanto si assottigliano sempre di più i ranghi della Polizia locale, l’organico è ormai ridotto ai minimi storici, adesso sotto le dieci unità, e il potenziamento del Corpo appare una chimera.

© Riproduzione Riservata

Commenti