Silvio Berlusconi
Silvio Berlusconi

Silvio Berlusconi non teme gli avversari e vede già Nello Musumeci nuovo Governatore della Sicilia: «Prevediamo una grande vittoria del centrodestra in Sicilia». L’ex premier, intervenuto nelle scorse ore alla kermesse organizzata da Antonio Tajani crede nel successo di Musumeci: «È l’uomo giusto per rilanciare la Sicilia, i siciliani lo sanno, lo conoscono bene e lo apprezzano. In tanti lo premieranno con il loro consenso». «L’Italia e l’Europa che vogliamo» a Fiuggi, dimostra sicurezza sull’esito delle Regionali siciliane. «Bisogna crederci, chi ci crede supera ogni ostacolo, chi ci crede vince» ha detto il leader di Forza Italia dal palco tracciando le linee della prossima stagione politica: «Ci troviamo davanti a un anno importante, in cui tra regionali e politiche si deciderà il futuro dell’Italia».

Aspettando Strasburgo. Berlusconi parla della Sicilia ed anche della sua situazione e promette un impegno personale nelle prossime elezioni: «Non so se la Corte di Strasburgo arriverà in tempo con una sentenza. Ma Corte o non Corte vi assicuro che farò la campagna elettorale». E sul programma annuncia: «È sempre quello di meno tasse per famiglie, partite Iva e imprese, in modo da dare più lavoro, secondo gli insegnamenti di Reagan e Thatcher. Siamo vicini con la Lega su flat tax, io sono al 25%».

© Riproduzione Riservata

Commenti