Ambulanza 118 - Foto di repertorio
Ambulanza 118 - Foto di repertorio

Un 16enne di Castelmola è stato ricoverato all’ospedale Cannizzaro di Catania dopo un incidente occorsogli nel centro storico del borgo turistico mentre si trovava su una moto. Il giovane R.P. ha impattato contro un furgone che transitava in zona ed è finito rovinosamente al suolo. Nell’incidente il malcapitato ha subito un politrauma ed in particolare un trauma cranico. Sul posto è subito accorsa l’ambulanza del Sues 118 di Taormina con l’equipe medica nell’occasione sovrintesa dal dott. Salvatore Montagna. Il ragazzo è stato trasportato in elisoccorso, in codice rosso, al “Cannizzaro”. Provvidenziale si è rivelato, ad ogni modo, per scongiurare conseguenze più gravi il tempestivo soccorso della postazione del 118.

L’importanza del 118. Ancora una volta si ripropone di riflesso la problematica dell’emergenza urgenza che proprio in queste settimane è al centro dell’attenzione perché la Regione ha prospettato dei tagli al servizio (ed inoltre anche la soppressione dell’auto medica). Gli addetti ai lavori come anche i Comuni del Distretto Sanitario 32, da Taormina alla zona ionica e quella alcantarina, si stanno mobilitando per scongiurare quello che viene visto come un ennesimo tentativo di “scippo” al comprensorio, che toglierebbe o perlomeno limiterebbe un servizio quanto mai prezioso che salva ogni giorno delle vite umane ed è un punto di riferimento per i cittadini.

© Riproduzione Riservata

Commenti