Palazzo Corvaja
Palazzo Corvaja, sede del G7 delle pari opportunità

Non ci sarà un budget da parte di Palazzo Chigi per lavori pubblici ed interventi sul territorio per la Ministeriale di Taormina del 15 e 16 novembre. Lo ha reso noto il sindaco Giardina, chiarendo subito che a differenza del G7 di maggio non verranno chiesti fondi e non saranno effettuati lavori simili a quelli che allora ebbero uno stanziamento dal Governo di 15 milioni di euro. In quella circostanza vennero asfaltati 10 km di strade del perimetro del centro storico, venne sistemata la frana alla Villa comunale e altri lavori hanno riguardato il Teatro Antico ed il Palacongressi.

Low profile. «Vogliamo fare subito questa doverosa precisazione per sgomberare il campo da equivoci e anche per non generare aspettative che poi non verrebbero esaudite – continua Giardina -. L’intervento importante per questo G7, il regalo che è stato fatto alla nostra città, è quello che il Governo ha già finanziato per mettere a norma il Palazzo dei Congressi. L’Aeronautica Militare sta lavorando per mettere a norma e rendere agibile in via definitiva l’edificio», ha evidenziato Giardina.

La voragine di Via Pirandello. Il sindaco ha invece comunicato di aver fatto richiesta alla ditta che ha eseguito i lavori di asfaltatura nel periodo del G7 «per un intervento di sistemazione della Via Pirandello nel tratto dove si è danneggiato l’asfalto qualche settimana fa in occasione di un temporale estivo. I lavori evidentemente allora in quel punto sono stati fatti in maniera non idonea e imperfetta. Siamo certi che procederanno quanto prima a riparare il danno».

© Riproduzione Riservata

Commenti