G7 Taormina 27-05-2017 - Il commissario Riccardo Carpino, la sottosegretaria Maria elena Boschi e il sindaco Eligio Giardina in Piazza XI Aprile
G7 Taormina 27-05-2017 - Il commissario Riccardo Carpino, la sottosegretaria Maria elena Boschi e il sindaco Eligio Giardina in Piazza XI Aprile - Foto Fulvio Lo Giudice © 2017 TaorminaToday

Scatterà ufficialmente mercoledì (13 settembre) l’iter per il G7 di novembre a Taormina, il secondo vertice internazionale che nel giro di pochi mesi verrà ospitato ancora una volta dalla Perla dello Ionio. Dopo il summit dei sette grandi, stavolta comincia, dunque, la preparazione del G7 delle Pari Opportunità. La Ministeriale già preannunciata in primavera dal sottosegretario Maria Elena Boschi è stata confermata dal sindaco Eligio Giardina. Sono, intanto, cambiate le date, che verranno rese note in via ufficiale nei prossimi giorni. Il vertice che in un primo momento si ipotizzava per il 25 novembre, invece verrà anticipato e avrà luogo dieci giorni prima. Resta da decidere con esattezza se si svolgerà il 15 e 16 novembre o soltanto in una di queste due giornate. L’abbraccio del sindaco Eligio Giardina, ha accolto venerdì scorso l’ex premier Matteo Renzi al suo arrivo all’hotel “Diodoro”, a Taormina e i due si sono fermati a discutere del G7 dello scorso maggio ma anche di quello delle Pari Opportunità che si svolgerà nuovamente a Taormina tra due mesi. L’appuntamento all’orizzonte è quello con il G7 delle Pari Opportunità di novembre.

Il summit con Modiano. «Il Sottosegretario Boschi ci ha già confermato l’evento – ha detto Giardina – e a breve sapremo le date, che saranno comunque in leggero anticipo rispetto alla precedente indicazione del 25 novembre. Per il momento posso soltanto dire che la Ministeriale a Taormina si farà intorno al 15-16 novembre. Mercoledì 13 settembre, incontrerò il Capo della Delegazione italiana, Alessandro Modiano e inizieremo insieme a programmare questo ulteriore importante appuntamento per la Perla dello Ionio, che riteniamo potrà essere altrettanto esaltante e ancora una volta valorizzerà la bellezza di Taormina. Vogliamo farci trovare pronti anche a questo G7 di novembre». «È stato dal punto di vista emozionale una cosa bellissima, straordinaria – ha detto Renzi richiamando il summit dei sette grandi -. Taormina ha mostrato immagini straordinarie. Adesso spero che nei prossimi mesi arrivi per voi un ritorno anche turistico e di opere, credo che presto potrete inaugurare il Palazzo dei Congressi». E sarà proprio il Palacongressi il sito di riferimento dell’evento tra due mesi, insieme agli alberghi della città che hanno già fatto da punto di riferimento per il summit dei sette grandi lo scorso maggio.

© Riproduzione Riservata

Commenti