Nello Musumeci
Nello Musumeci, candidato governatore della Sicilia per il centrodestra

Il candidato del centrodestra Nello Musumeci continua in queste ore il suo tour politico in giro per la Sicilia e punta sul “modello Catania”, quello dei 10 anni in cui fu presidente della Provincia di Catania con ottimi risultati. «A Catania sono stato per 10 anni presidente della Provincia – afferma Musumeci – e in quegli anni quell’ente è stato considerato il più gradito in Italia e ha raggiunto il primato di essere la prima stazione appaltante da Roma in giù per opere pubbliche, servizi, acquisizione di beni e senza mai far lavorare le Procure della Repubblica. Quando la politica è buona e agisce con trasparenza e onesta è l’offerta migliore che si può dare alla gente ed è quello che vogliamo dare ai siciliani. Ai siciliani chiederemo un voto di condivisione, un voto di scelta. Faremo una bella squadra di governo, con la rigenerazione della politica. I tecnici hanno un ruolo importante ma non possono sostituirsi ai politici».

Il dogma degli avversari. «Il centrodestra nel 2012 – conclude Musumeci – era diviso e non ha potuto strappare il successo a una sinistra vuota di idee che in questi cinque anni non ha saputo risolvere un solo problema. Stavolta siamo uniti e fortemente motivati, dobbiamo riportare la buona politica al centro del confronto per evitare che la gente cada prigioniera del dogma della sinistra senza idee o del velletarismo grillino che quando va al governo mostra per intero la propria incapacità ed inefficienza».

© Riproduzione Riservata

Commenti