Nello Musumeci in un intervista nella redazione di TaorminaToday
Nello Musumeci in un intervista nella redazione di TaorminaToday

«La Sicilia deve tornare a fare sentire la sua voce, con un progetto di governo serio e autorevole», così Nello Musumeci prepara la sfida a Giancarlo Cancelleri in quella che si avvia ad essere una sfida a due per il dopo-Crocetta (con il centrosinistra diviso e in difficoltà). Una sfida tra l’ormai prossimo candidato di tutto il centrodestra e il già candidato ufficiale del Movimento Cinque Stelle. Il leader di “Diventerà Bellissima” attende l’ormai vicinissima investitura a candidato unico del centrodestra e si prepara al braccio di ferro politico con i grillini.

Lagalla e Armao assessori. Chiuso l’accordo sul ticket Musumeci presidente, Armao vice, si comincia a ipotizzare anche quella che potrebbe essere la Giunta di un eventuale Governo Musumeci. Gianfranco Miccichè, nell’ammettere che fu di fatto colpa sua la sconfitta alle Regionali, del 2012, fa sapere che Roberto Lagalla potrebbe avere il ruolo di assessore alla Pubblica istruzione e ad Armao andrebbe invece la vicepresidenza con la delega all’Economia. Valutazioni evidentemente premature e per le quali ci sarà tempo e modo, anche perché le elezioni sono tra due mesi e la contesa elettorale si preanuncia quanto mai incerta, con i grillini fortemente convinti di poter dare stavolta una spallata ai due poli tradizionali.

© Riproduzione Riservata

Commenti