Gaetano Armao
Gaetano Armao, leader movimento "SicilianIndignati"

Gaetano Armao scende in campo, sta per incassare il sostegno di Forza Italia, e a questo punto pare intenzionato ad andare avanti fino in fondo sulla sua candidatura a Governatore. L’avvocato palermitano ha avviato, infatti, con il suo movimento “SicilianIndignati” il suo tour in vista delle prossime elezioni regionali per la presentazione del “Manifesto per il Futuro della Sicilia”. Venerdì scorso ha iniziato ad Agrigento e oggi è la volta di Trapani. La prossima settimana, poi, sarà fitta di impegni – rende noto il suo movimento -. Lunedì 28 Palermo, il 29 a Messina, il 30 a Gela, il 31 a Catania, l’1 a Ragusa e il 2 a Siracusa.

L’obiettivo del manifesto. «Più le ore passano, più in tanti stanno dimostrando entusiasmo e interesse per il progetto dei SicilianIndignati – ha affermato Gaetano Armao – e gli incontri in calendario di questa e della prossima settimana lo dimostrano». «I siciliani – ha aggiunto Armao – stanno cominciando ad apprezzare l’obiettivo del “Manifesto per il futuro della Sicilia”, ovvero quello di stimolare un programma d’azione concreto, volto a riportare il benessere in un’isola che ancora non ha trovato il modo di trasformare in ricchezza collettiva le proprie peculiarità».

© Riproduzione Riservata

Commenti