Incendi

Legambiente Sicilia, attraverso il Circolo Legambiente Taormina/Alcantara, ha organizzato per venerdì 25 agosto, a Taormina un fash mob contro l’emergenza incendi, che ha devastato diverse zone della Sicilia ed anche alcune aree di Taormina, Giardini e Letojanni. L’obiettivo è quello di dare un segnale significativo a difesa dell’ambiente devastato sempre più spesso dalla mano sconsiderata di piromani e di soggetti che creano gravi danni al territorio. «Invitiamo tutti i siciliani onesti, amanti della propria terra, a mobilitarsi – spiega la presidente di Legambiente Taormina/Valle Alcantara, Annamaria Noessing -. Non si può stare fermi, inermi e vedere il nostro futuro distrutto, incenerito. Dobbiamo fermare gli incendi! Chiediamo a tutti i quelli che amano la Sicilia di mobilitarsi, ciascuno nella sua zona, nella giornata di venerdì per dire ai vigliacchi che stanno distruggendo il nostro paesaggio e le nostre aree naturali: “Adesso bruciate anche noi”».

Il flash mob in piazza IX Aprile. Noi del Circolo Legambiente Taormina/Alcantara chiediamo di partecipare al flash mob che si terrà alle ore 19.00 presso piazza 9 Aprile a Taormina. L’appuntamento sarà alle 18,30 e chi vorrà partecipare – conclude Noessing – chiediamo di vestire di nero o comunque di scuro e se possibile di venire muniti di mascherine antismog, ramoscelli bruciati, fogli A4 con stampato “Adesso bruciate anche noi!” o altra frase contro gli incendi. In sottofondo vi sarà il “Va, pensiero”».

© Riproduzione Riservata

Commenti