La famiglia Benvegna-Amari-Muscolino di Trappitello
La famiglia Benvegna-Amari-Muscolino di Trappitello

Giovani che se ne vanno, famiglie che fanno pochi figli e la crisi economica che attanaglia un po’ tutti: il copione è quello di ogni giorno ed è un trend non semplice da invertire. Ma c’è anche chi di fronte a queste difficoltà economiche e demografiche non si scoraggia e dà con il proprio esempio un segnale di speranza e di fiducia, rappresentando un piccolo grande modello positivo al quale poter guardare.

L’amore e la famiglia. A Trappitello il buon esempio arriva da una famiglia che proprio di recente è arrivata alla quinta generazione. La trisavola, la bisnonna e la nonna abitano nel cuore della popolosa frazione e sono una famiglia stimata è conosciuta nel paese. Si tratta della famiglia Benvegna-Amari-Muscolino, nelle cui case l’arrivo di Gioia e Mia hanno portato felicità e rappresentano a loro modo, come detto, la riprova che sentimenti come l’amore e il desiderio di una famiglia sono più forti di tutto e possono essere la migliore risposta alle difficili congiunture economiche del momento.

© Riproduzione Riservata

Commenti